NuovoClima.it

Vuoi ELIMINARE Definitivamente la BOLLETTA del GAS? Ecco come ottenere anche ottimi incentivi statali!

Quante volte ti è capitato di passare davanti alla buchetta della posta, intravedere delle bollette ed aver preferito che il postino si fosse sbagliato?

Sono veramente odiose soprattutto perché arrivano nei momenti meno opportuni ed inoltre aumentano sempre dopo le vacanze o proprio a Natale come regalo anche per l’anno nuovo.

Inoltre, il mercato del gas in Italia, è libero al punto che non si capisce mai bene dove andare a parare.

A parte le battute molto spesso paghiamo costi in bolletta, sicuramente dovuti, ma che difficilmente capiamo. Spesso ci sembra letteralmente di bruciare i nostri soldini.

Esiste però una soluzione almeno per quanto riguarda l’eliminazione della bolletta del gas. Ti sembrerà strano ma è vero! Continua a leggere questo interessante articolo che può aiutarti a capire anche come ottenere l’incentivo Statale.

Per fortuna ci vengono in aiuto la tecnologia e l’efficienza energetica.

HAI MAI SENTITO PARLARE DELLA POMPA DI CALORE?

Le pompe di calore utilizzano l’energia GRATUITA e RINNOVABILE dell’aria, del terreno e dell’acqua di falda rispettando l’ambiente.

Energia rinnovabile

“Vuoi vedere che installando una pompa di calore prendiamo due piccioni con una fava?”

  1. Installando una pompa di calore non si ha più bisogno del gas per riscaldarsi si elimina quindi, decisamente, il costo delle bollette.
  2. Con un solo impianto si riscalda e si raffresca la casa abbattendo i costi di un’eventuale doppia installazione d’impianti (caldaia e condizionatore)
  3. Si ha più sicurezza in casa in quanto, rispetto ad una caldaia tradizionale, si elimina il problema del monossido di carbonio
  4. Aumenta il valore della propria casa.

E’ chiaro quindi che oltre ad eliminare la bolletta del gas si aiuta e si rispetta l’ambiente.

LE TIPOLOGIE PIU’ SCELTE

Le tipologie più scelte sono principalmente due:

  1. ARIA/ARIA
  2. ARIA/ACQUA

La tipologia aria/aria è più adatta per chi abita in appartamento. L’unità esterna cattura energia dall’ambiente, produce il riscaldamento in inverno ed il raffrescamento in estate.

La tipologia aria/acqua è ottima per chi ha la possibilità di abitare in una casa indipendente. Produce sì la climatizzazione degli ambienti (caldo – freddo) inoltre produce l’acqua calda sanitaria.

Può riscaldare attraverso i radiatori tradizionali ma anche tramite il sistema radiante a soffitto o a pavimento, con il vantaggio di:

  • Sfruttare meglio gli spazi
  • Non generare polvere
  • Avere un clima più sano e gradevole.

Per aiutarti a capire meglio il funzionamento della pompa di calore può esserti utile guardare questo video

POMPA DI CALORE ED INCENTIVI STATALI

Se si decide di installare una pompa di calore è possibile usufruire della detrazione fiscale del 65% leggi anche Riqualificazione energetica – Che cos’è direttamente dal sito dell’Agenzia delle Entrate oppure leggi DETRAZIONI FISCALI PER L’EFFICIENZA ENERGETICA direttamente dal sito dell’Enea.

Vi è però un’altra possibilità che incentiva gli interventi per l’incremento dell’efficienza energetica.

“Hai mai sentito parlare del CONTO TERMICO 2.0?”

Il Conto Termico 2.0 può arrivare a coprire oltre il 40% dell’investimento erogando proprio la somma di denaro tramite bonifico. Il limite massimo per l’erogazione degli incentivi in un’unica rata è di 5.000,00 euro con un tempo di pagamento all’incirca di 2 mesi.

E’ un incentivo che permette di riqualificare la propria casa, Come lo fa?

  1. Migliorandone le prestazioni energetiche;
  2. Riducendo i costi dei consumi;
  3. Recuperando in tempi anche brevi i costi sostenuti.

Guarda anche il sito www.gse.it

RICAPITOLANDO

Un metodo efficace e legale per eliminare completamente la bolletta del gas è quello di installare una POMPA DI CALORE. 

Sicuramente i costi d’installazione saranno abbastanza elevati ma ci permette di:

  1. Aumentare il valore della propria casa;
  2. Eliminare definitivamente le bollette del gas in quanto non ne necessitiamo più per il riscaldamento;
  3. Usufruire meglio degli spazi di casa tramite il sistema radiante a soffitto o a pavimento;
  4.  Generare meno polvere;
  5. Avere un clima più sano e gradevole;
  6. Rientrare con parte della spesa sostenuta per installarla grazie al conto termico 2.0

Se credi che questo articolo sia stato utile e se stai pensando di rinnovare la climatizzazione di casa tua leggi anche Scopri quanti tipi di IMPIANTO di condizionamento si possono realizzare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.