NuovoClima.it

Scopri quanti tipi di IMPIANTO di condizionamento si possono realizzare

 

In linea di massima quando si pensa ad un impianto di condizionamento la prima cosa che ci viene in mente è il classico condizionatore installato in una o più stanze della propria casa insieme alla macchina esterna che fa funzionare il tutto.

In realtà esistono molteplici tipi d’impianto:

  • tipo split
  • canalizzato;
  • impianti VRV e VRF;
  • barriere d’aria;
  • impianti a pompa di calore;
  • ventilazione meccanica VMC.

Chiaramente la scelta migliore dipende dalle esigenze di ognuno e dall’obbiettivo che ci si pone.

Per esempio si può voler solo rinfrescare una o più stanze oppure, si vuol proprio effettuare un impianto che nel tempo porti ad avere un risparmio energetico.

VEDIAMO BREVEMENTE LE DIFFERENZE D’IMPIANTO

TIPO SPLIT  E MULTISPLIT

Tipologia tipo split può essere:

  • Mono split
  • Dual split
  • Trial split
  • Quadri split

I condizionatori mono split sono costituiti da una macchina esterna collegata ad una sola unità interna.

Mentre le tipologie dual, trial, quadri multi split hanno un’unica unità esterna collegata però a due o più unità interne.

E’ ben chiaro che la scelta dipende dalle stanze presenti in casa o anche dalla spesa che si è disposti a spendere.

Per maggiori info leggi “Hai Bisogno di un Impianto di CONDIZIONAMENTO Semplice? Ecco Perché Scegliere l’Impianto a Split!”

IMPIANTO DI CONDIZIONAMENTO CANALIZZATO

L’impianto di condizionamento canalizzato è adatto per abitazioni di grandi dimensioni con spazi e ambienti più ampi o anche con più piani.

Scegliere per queste abitazioni la tipologia di condizionamento tradizionale sarebbe sprecata in quanto non riuscirebbe a raffrescare tutti i locali nella maniera più ideale ed omogenea.

L’impianto di condizionamento canalizzato viene installato come un impianto idrico o del gas.

Attraversa tutti gli ambienti della casa mediante delle tubazioni o delle canaline che possono passare o sotto il pavimento o sotto il soffitto, raffresca e distribuisce aria negli ambienti attraverso semplici bocchette.

E’ ovviamente dotato di unità esterne ed una caratteristica molto positiva è che si tratta di un impianto particolarmente silenzioso .

Inoltre non è ingombrante all’interno della casa in quanto si vedranno semplicemente bocchette o griglie che non disturbano con l’arredamento circostante.

Per maggiori info leggi “Vale la Pena Rompere TUTTO per un Impianto di Condizionamento CANALIZZATO?”

IMPIANTI VRV VRF

VRV= Variant Refrigerant Volume

VRF= Variant Refrigerant Flow

Sono impianti ad espansione diretta ed utilizzati maggiormente nel settore terziario hanno un’elevata efficienza e quindi un ottimo risparmio energetico.

Sono impianti frigoriferi composti da una macchina esterna con sistema ad inverter dove tutte le unità interne, a seconda della stagione, raffrescano o riscaldano.

E’ possibile regolare la temperatura interna dei locali ed inoltre si può variare la velocità del ventilatore.

Per maggiori info leggi anche Impianti VRV e VRF! Ecco Come Climatizzare GRANDI EDIFICI Commerciali

BARRIERE D’ARIA

L’impianto a barriere d’aria è anch’esso maggiormente utilizzato nel settore terziario.

Viene soprattutto impiegato  in quelle situazioni dove, per esempio, all’apertura di una porta da un ambiente esterno ad uno interno, garantisce una protezione dal freddo o dal caldo esterno riducendo inoltre l’entrata di polveri, gas di scarico inquinanti ed anche insetti.

Separa quindi due ambienti, uno esterno da uno interno, lasciando libero il passaggio e senza chiusure.

Mantiene quindi un clima confortevole.

Per maggiori info leggi anche Scopri come Rendere CONFORTEVOLE il tuo Locale e far FELICI i tuoi Clienti!

IMPIANTI A POMPA DI CALORE

L’impianto a pompa di calore è utilizzabile sia d’estate che in inverno, fondamentalmente utilizza lo stesso principio del frigorifero di casa.

D’estate porta all’esterno il calore prelevato dagli ambienti interni mentre in inverno preleva calore dall’aria, dall’acqua o dal sottosuolo e lo immette all’interno delle nostre case riscaldandole.

Quindi tale impianto trasferisce il calore con una miglior resa energetica.

Non è necessario montare anche un impianto di riscaldamento.

Per maggiori info leggi anche Vuoi ELIMINARE Definitivamente la BOLLETTA del GAS? Ecco come ottenere anche ottimi incentivi statali!

IMPIANTI A VMC

L’impianto a VMC consente di arieggiare gli ambienti garantendo il comfort termico e mantenendo il giusto grado di umidità necessaria.

  • Incrementa la qualità dell’aria di casa
  • Recupera il calore che si perderebbe aprendo le finestre per arieggiare il locale.
  • Abbassa l’umidità interna dell’ambiente
  • Ha un basso consumo di elettricità
  • Filtra i pollini, le polveri, le spore e da tutti gli agenti inquinanti è quindi ideale per i soggetti alleregici
  • Si avrà un ambiente ideale libero da muffe e condensa.
  • Aumenta il valore del tuo immobile e la classe energetica.

Per maggiori info leggi Come Sbarazzarsi DEFINITIVAMENTE della Muffa in casa!

IN CONCLUSIONE

Abbiamo quindi visto in maniera molto easy la differenza degli impianti

Ricorda inoltre che ogni tipo d’impianto di climatizzazione, compreso mono split, deve essere installato da un’azienda certificata F-gas è possibile consultare l’elenco degli installatori e delle aziende certificate secondo la Normativa F-gas. 

Per maggiori dettagli sulla normativa leggi Chi altro vuole essere in Regola con la normativa? e anche  Ecco tutto quello che DEVI sapere sulla DIFFERENZA fra il registro dell’apparecchiatura ed il libretto d’impianto 

Hai ancora dubbi? Scrivi nei commenti la tua domanda così che possiamo darti le informazioni necessarie 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.